MERANO WINEFESTIVAL: SALUMI TOMEO SI AGGIUDICA SEI PREMI AI “THE WINEHUNTER AWARD 2018”
DUE SIGILLI "gOLD" E QUATTRO "rOSSI"
Salumi Tomeo
TRADIZIONE, FILOSOFIA ARTIGIANALE E PAESAGGIO

La materia prima e la gestione diretta dell’allevamento dei suini così come tutte le fasi successive necessarie alla trasformazione in prodotto finito, garantiscono ai nostri clienti un elevatissimo standard di qualità e la certezza assoluta di un vero prodotto artigianale. Inoltre, la grande eredità di una tradizione storica a dir poco secolare e la meravigliosa bellezza del paesaggio cilentano, cosi ricco di alberi di ghiande e macchia mediterranea, rendono addirittura unici i nostri salumi.

ambiente

La natura è il patrimonio più importante per noi, per questo abbiamo investito nelle fonti rinnovabili, installando nella nostra azienda, un impianto fotovoltaico per produrre in modo etico ed ecosostenibile gran parte dell’energia elettrica necessaria alle nostre attività.

territorio

La nostra azienda è circondata dalla tipica macchia mediterranea presente in tutto il Cilento. Per preservare intatto questo importante patrimonio naturalistico, non usiamo nessun tipo di diserbanti, né disseccanti, né concimi chimici. Inoltre, nei nostri terreni non coltiviamo nessun tipo di sementi geneticamente modificate

allevamento

Crediamo in un modello di allevamento equilibrato e rispettoso dell'ambiente. Basso consumo di energia e nessuno spreco d'acqua. Non generiamo liquami
SALUMI TOMEO: TUTTA LA BELLEZZA DEL PAESAGGIO CILENTANO IN UN SALUME

IL SUINO AUTOCTONO DEL CILENTO: IL NERO CILENTANO

Discendente diretto del Suino Nero Appenninico, il Nero del Cilento è un maiale perfetto per essere allevato allo stato brado tra i boschi o nei territori che costeggiano il corso del fiume Alento. Il manto e le setole sono di colore scuro e il muso si presenta più allungato rispetto a quello di altre razze suine, come a ricordare la discendenza dal cinghiale e a testimoniare il suo carattere più rustico e meno domestico. Anche le orecchie si sono adattate nel tempo e sono piegate in avanti per proteggere gli occhi da rami e sterpaglie. Le sue carni si presentano sapide, sode e caratterizzate dalla tipica colorazione che contraddistingue tutte le carni allevate allo stato brado, sopratutto quando questa dieta è ricca di ghiande e altre bacche selvatiche. La qualità delle sua carne è straordinaria, ricca com'è di vitamina D e vitamina E, con una forte predominanza, nella parte più grassa, di acido oleico dotato di forte potere antiossidante.
CONTATTACI